Utente Password Ricordati

Eventi


Link


Login

 Nickname

 Password




Non hai ancora un account?
Registrati subito.
Come
utente registrato potrai
cambiare tema grafico
e utilizzare tutti i servizi offerti.

 Remo Brindisi
 Dal catalogo Claudio Marini
 40a Biennale Internazionale di Venezia

 ... nonostante che il ciclo delle avanguardie storiche si debba ritenere chiuso e 
 la ricerca  pittorica si vada sempre più localizzando nella cura dei valori che 
 investono la "qualità" pigmento spazio-temporale, Claudio Marini, al di là
 dell'inevitabile paternità alle quali un pittore dotato e ispirato fa sempre
 ricorso, ristruttura il gesto ( non la gestualità) in una dialettica razionale che
 non vive realisticamente sul quadro ma realisticamente nel pensiero. A voler
 intendere il senso e il significato che si dà oggi alla parola realismo, è come
 dire da noi non volersi intendere sul piano della cultura, cosa invece che
 intendiamo chiaramente nelle intenzioni (i quadri) di Marini; ove il realismo e  
 la leggibilità dell'oggetto, chiaro invece nelle opere di   Novelli viene
 completamente distrutto per lasciare autonoma e libera la forma del pensiero. 
 Marini difatti dipinge la forma del pensiero e ne orienta in una toponomastica
 europea, gli orientamenti, le intenzionalità che risultano senza equivoci a cose,
 a luoghi a situazioni prendibili e palpabili fino allo spasimo del particolare. La
 sua presenza alla 40a edizione della Biennale premia questo scatto di qualità
 che Marini ha ben definito ponendo ipoteche sul suo lavoro futuro,
 naturalmente ipoteche sempre in "progress" e affascinanti dal punto di vista
 dell'avventura pittorica.
 




Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari
Questo sito è stato creato da Carmela Quaglia.
con MaxDev, un sistema di gestione di portali scritto in PHP. MD-Pro è un software libero rilasciato sotto la licenza GNU/GPL

Powered by MD-Pro